Massaggio Medicale APF, Metodo Feldenkrais, Tecniche manuali, terapie naturali e percorsi spirituali 

IL LINFODRENAGGIO MANUALE SECONDO VODDER è un massaggio che utilizza manualità dolci e apparentemente leggere ma che aiuta in caso di stasi linfatiche dovute a carenze circolatorie, patologie dell'apparato circolatorio, post-operatorio e in altri ambiti. Solitamente più conosciuto a livello estetico come aiuto per la cellulite, il linfodrenaggio in realtà è un massaggio terapeutico che aiuta a drenare gli eccessi linfatici ad esempio subito dopo degli interventi, in caso di ustioni e molto altro. Agisce quindi sul sistema linfatico. 

La tecnica di linfodrenaggio più conosciuta prende nome dal suo creatore Dottor Emil Vodder. L'altra tecnica nota è quella sviluppata da Albert Leduc. Le due tecniche hanno esattamente gli stessi principi fondamentali ma si differenziano solo nelle manualità adottate.

Il massaggio si esegue dalla periferia verso gli organi interni con manovre di pompaggio, movimenti di spinta circolare, movimenti cosiddetti a farfalla e altro. È un massaggio settoriale ossia non può essere praticato su tutto il corpo in una sola seduta. Una buona seduta di trattamento solo gambe dura almeno un'ora! Non ha molte controindicazioni. Lascia una sensazione di leggerezza delle parti trattate e, se fatto alle gambe, solitamente stimola momentaneamente la diuresi.

Il linfodreaggio manuale è RICONOSCIUTO DALLE CASSE MALATI COMPLEMENTARI. Verifichi con la sua assicurazione malattia.